E meno male che Silvio c’è…

•20, marzo, 08 • Lascia un commento

Ragazzi è ufficiale: siamo alla follia. L’era del rincoglionimento totale è giunta, squillino le trombe dell’apocalisse!

Quando il padrone stringe il guinzaglio

•20, marzo, 08 • Lascia un commento

Niente finzioni, signori e signore. Se vi aspettate che il nostro Cavaliere estragga ancora conigli dal cilindro vi illudete. Ormai non fa più trucchi e gioca a carte scoperte. Il riassunto è “Al potere o no, qui comando io”. Se uno scopo non può raggiungerlo tagliandosi addosso leggi e leggine, ce lo impone con la prepotenza e la tracotanza del suo potere economico. Tutto gira e si rigira intorno ai capricci di quest’uomo. E noi qua a guardare…

Terra chiama Fabio, Terra chiama Fabio

•19, marzo, 08 • Lascia un commento

(Ansa) Fonti affidabili ci comunicano la scomparsa definitiva dall’orbita terrestre di ogni capacità intellettiva di un giovane e promettente (sebbene ormai fuori corso) studente di giurisprudenza. Il malcapitato (che chiameremo Abio Racciali), a una decina di esami dalla laurea, su consiglio di amici decise di partire per Parigi. Dopo aver frequentato con successo ben 10 lezioni in 6 mesi fu visto aggirarsi in evidente stato di ubriachezza per Montmartre (Foto Fabioski) spingendo un carrello carico di sostanze alcoliche e/o psicotrope. Il tapino tentando con tutte le forze di resistere ad una invasione di Unni di varie nazionalità che cercavano di occupargli e distruggere casa, si arrendeva, decideva più diplomaticamente e per non svegliare Il Prete di deporre le armi e levare i calici con i sanguinari invasori. Queste sono le ultime immagini del malcapitato, chi ne avesse notizie è pregato di contattare la famiglia.

Niente fiori ma opere di bene.

This is ERASMUS

•9, marzo, 08 • 4 commenti

This is ERASMUS. Consumare senza alcuna moderazione, sbattendosene bellamente dei foglietti illustrativi. Puo’ dare dipendenza. Godetevela!!!

Vergogna

•22, febbraio, 08 • 4 commenti

Non c’è proprio altro da aggiungere. Speravo di non doverlo mai dire, ma davanti ad un così palese sopruso nei confronti di una parte del popolo italiano, di nostri connazionali, non posso che vergognarmi di essere italiano, e specialmente di appartenere ad una regione delI’Italia che vive comodamente sulle spalle degli altri.

Chiarezza

•22, febbraio, 08 • Lascia un commento

Da tempo attendevo che Di Pietro si pronunciasse sulle accuse mosse. Questa la sua replica… era ora.

Moderazione ci vuole. MODERAZIONE

•16, febbraio, 08 • 5 commenti

Ora, io dopo un anno gomito a gomito con il presid-Ant ho cercato di fare mia la sua arte diplomatica. Inoltre ho stemperato il mio carattere misurandomi con le solitudini delle prime settimane erasmus e con la diversità più totale che ho incrociato. Sto imparando a essere moderato e pacato, a mantenermi lucido e conservare un punto di vista critico sulla situazione, e non per vantarmi ma di solito ci riesco.

Poi succede sempre che Berlusconi apre bocca, secondo me lo fa a posta per mettermi alla prova. E tento ancora con alterna fortuna di moderarmi. Guardate, sono rimasto quasi impassibile durante tutta la crisi di Governo. Ho pure tollerato con un sorriso sulle labbra le esternazioni di Mastella, pensate un pò.

Poi Silvio ha giocato il jolly e ha detto questo.

MA MALEDETTO ESSERE IMMONDO CHE NON SEI ALTRO, MA COME OSI SOLTANTO PRONUNCIARE IL NOME DI BIAGI, TU CHE DEL PAESE CHE LUI HA AIUTATO A LIBERARE (E DI CUI HA ANNUNCIATO LA LIBERAZIONE) HAI FATTO UN GIOCATTOLO PERSONALE, CHE CON LA COSTITUZIONE PER CUI HA COMBATTUTO TI CI PULIRESTI VOLENTIERI IL CULO, RAZZA DI PARASSITA VOMITEVOLE CHE PER I GIORNALISTI VERI COME LUI RIPROPORRESTI LE FOIBE, TU CHE DELLA LIBERTA’ DEL POPOLO TE NE FREGHI E POI FAI IL POPOLO DELLE LIBERTA’, SCIACQUATI LA BOCCA PRIMA DI PARLARE DI UN ESEMPIO DI MORALITA’ E CARATTERE COME BIAGI, OPPURE CONTINUA A ROTOLARTI NEL TUO LURIDO MONDO DI INTERESSI E BUGIE E NON PROPINARCI ALTRE STRONZATE COME QUESTA, VISTO CHE CI HAI DAVVERO E DEFINITIVAMENTE ROTTO I COGLIONI, STAI ATTENTINO CHE ANCHE LA PAZIENZA DEGLI ITALIANI HA UN LIMITE, O GRANDISSIMO ROTTOINCULO.

(Giova perdonami se ti ho fregato l’idea dello sfogo, ma quando ci vuole ci vuole, a leggere l’articolo mi son davvero sentito male).

Che dite sono stato moderato? Se nei prossimi mesi non avrete mie notizie sapete perchè. Mi sa tanto che l’erasmus è solo l’anticamera per l’asilo politico…